Il Gazzettino

Il Gazzettino 29 marzo 2014Il Super condominio del comprensorio di San Gregorio, a Padova, è stato citato per danni davanti al Tribunale civile per rispondere della morte di una signora ottantenne, la quale nel 2010 si era ammalata di polmonite bilaterale da legionella contratta durante la permanenza nell’appartamento che la figlia aveva affittato nel complesso immobiliare. La causa si aprirà il prossimo giugno: la figlia dell’anziana sostiene che l’infezione fatale sarebbe stata causata dalla presenza del batterio nelle acque distribuite dalle condutture condominiali, come risulterebbe dalle analisi svolte dall’Azienda Ulss 16 di Padova. Per questo motivo la donna assistita dall’avvocato Giorgio Caldera, chiede fino a 500 mila euro a titolo di risarcimento …

[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]