dogo-nuova-venezia… L’aggredito, Giacomo Fenzo, 47 anni all’epoca dei fatti, difeso dall’avvocato Giorgio Caldera del Foro di Venezia, ha trascinato l’amico e proprietario del cane M.T. le sue iniziali, promuovendo una causa civile per ottenere il risarcimento dei danni. La sentenza del giudice Silvia Bianchi è stata pronunciata il 10 ottobre e depositata nei giorni scorsi. Il padrone di Meda è stato condannato a un risarcimento: 22.418,92 euro di danni, più le spese di lite di 5293 euro, e ancora 1.200 euro di consulenze tecniche. Il conto alla fine è arrivato a poco meno di 29 mila euro. …

Alleghiamo anche articolo apparso su Il Gazzettino

dogo-gazzettino

[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]