Il Mattino di Padova 10 febbraio 2016

Cane in A4 gli danneggia l’auto: Il Risarcimento lo Paga Autovie

Cane in A4 gli danneggia l'auto: Il Risarcimento lo Paga Autovie

Lo ha stabilito il giudice Raffaella Gigantesco, della sezione civile del tribunale di Udine, rigettando il ricorso in appello promosso dalla concessionaria della A4 Venezia-Trieste che chiedeva l’annullamento del pronunciamento del giudice di pace di Latisana del marzo 2014… “il Tribunale ha ribadito il principio secondo cui, all’utente che paga il pedaggio, deve essere garantita la fruizione dell’autostrada in totale sicurezza” commenta l’avvocato Gianluca Gabriotti che difende A.M., l’automobilista padovano. L’incidente si era verificato per la presenza di un cane privo di tatuaggio o microchip. A.M. stava viaggiando verso venezia quando si era trovato davanti all’improvviso l’animale. Impossibile evitarlo tanto che la BMW 118D era uscita pesantemente danneggiata dall’urto. Il Giudice di Pace aveva dato ragione al padovano stabilendo che Autovie Venete dovesse risarcirlo con 30 mila euro. Il concessionario ha presentato appello, rigettando la richiesta di risarcimento: “l’attraversamento della sede stradale da parte di un cane è un fatto del tutto imprevedibile”. Sempre secondo il concessionario, la manutenzione delle reti di recinzione dell’autostrada sarebbe sempre stata eseguita e che quindi il cane non fosse entrato da fuori ma stato abbandonato in una delle due aree di sosta vicine all’incidente. Secondo la difesa, l’animale sarebbe arrivato in autostrada passando dal vecchio casello di Latisana, oggi dismesso. Dalle testimonianze è emerso che effettivamente che l’ex casello presentasse al tempo un accesso all’altezza delle sbarre, ossia un varco facilmente utilizzabile dal cane in questione. Per questo il giudice ha chiarito che ” la condotta di Autovie non presenta le caratteristiche di adeguata diligenza nell’attività di vigilanza delle cose in custodia”.

Cane in A4 gli danneggia l'auto: Il Risarcimento lo Paga Autovie

 

 

 

 

 

 

 

[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]