Uccisa dal Tir, Maxi Risarcimento ai Familiari

Ia Nuova Venezia 16 febbraio 2016

Uccisa dal tir maxi risarcimento ai familiariOltre un milione di euro di risarcimento ai familiari per la tragica fine di Renata “Redenta” Sbrogiò ( nella foto ). Questo l’esito della trattativa che l’avvocato Giorgio Caldera del Foro di Venezia, difensore dei congiunti più prossimi della vittima, ha condotto con la Società Cattolica di Assicurazione, compagnia che copriva la responsabilità civile del tir che travolse la pensionata di 69 mentre era in bicicletta. Proprio in virtù del maxi risarcimento già ottenuto, i familiari di Sbrogiò non si costruiranno parte civile nel processo a carico del camionista, un 35enne di Campagna Lupia, che si apre stamattina in Tribunale a Venezia. …

camionista a giudizio

 

 

 

 

 

[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]
2017-02-23T16:46:59+02:00 Febbraio 18th, 2016|stampa, strada|