Il Regolamento Condominiale Contrattuale Prevale Sulle Spese Ingiuste Dovute Per Il Consumo Dell’acqua

Il regolamento condominiale contrattuale prevale sulle spese ingiuste dovute per il consumo dell’acqua

Recentemente il Tribunale di Milano, difronte ad un ricorso avviato da alcuni còndomini che chiedevano la modifica della clausola presente nel regolamento condominiale che comportava una lesione dei singoli a cui venivano addebitate, tramite la ripartizione dei millesimi di proprietà, spese molto elevate per i consumi dell’acqua potabile dovuti ad un’unica unità mobiliare esercente attività medica, ha ritenuto inammissibile la domanda ritenendo che non rientra tra i poteri dell’autorità giudiziaria modificare un regolamento condominiale avente natura contrattuale e i criteri di riparto delle spese ivi contenuti.

Commento a cura di

Avv. Raffaella Rodà

Studio Legale Associato Agazzi Caldera

In allegato è disponibile il testo integrale in pdf Sentenza
2018-05-31T16:20:03+02:00 Maggio 31st, 2018|legale|