Incidente Durante La Gita, Studente Risarcito

il Tibunale civile di Salerno ha riconosciuto il diritto ad un risarcimento di 10mila euro ad uno studente di Mestre, all'epoca minorenne. Nella sentenza sono state accolte in parte le richieste formulate dall'avvocato Giorgio Caldera, addebitando al giovane infortunato, un concorso di colpa pari al 30 per cento. Responsabili dell'infortunio per il restante 70 percento sono stati riconosciuti uno studente salernitano e l'agenzia turistica che aveva organizzato la gita, la Heritage Study Tours, i quali però saranno tenuti indenni dalla compagnia assicuratrice Groupama, la quale dovrà farsi carico anche delle spese legali, pari circa a 5 mila euro.

2019-09-19T16:30:17+02:00Settembre 19th, 2019|insidie, stampa, strada|

Investito Sulle Strisce Una Perizia Per La Verità

Secondo la prima ricostruzione effettuata dagli agenti della Polizia Locale, l'anziano stava attraversando la strada sulle strisce pedonali ed è stato investito dal furgone, il cui conducente evidentemente non si è accorto in tempo della sua presenza. L'anziano è caduto sull'asfalto e le sue condizioni sono apparse subito gravi: è spirato un paio di giorni più tardi all'ospedale dell'Angelo.

2019-09-06T15:52:37+02:00Settembre 6th, 2019|stampa, strada|

Morto In Autostrada Familiari Risarciti

"Omicidio stradale plurimo", è l'ipotesi di accusa che la Procura di Cassino, esaminati gli elementi di prova raccolti dalla Stradale ed emersi dagli accertamenti tecnici irripetibili, ha contestato al 40enne Melewwe Thantruge Thanij Shamida, di Cassino, ma originario dello Sri Lanka.

2019-08-02T17:57:09+02:00Agosto 2nd, 2019|stampa, strada|

Colpisce Pezzi Di Statua Sparsi In Tangenziale Chiede Maxi Risarcimento

Per sei giorni era rimasto ricoverato all'Angelo e per i successivi quattro mesi era stato in convalescenza, senza poter rientrare a lavoro.Ora, a quasi due anni, l'episodio diventa materia da tribunale perché il motociclista ha citato Cav Spa, concessionaria della tangenziale, davanti al giudice civile per ottenere il pagamento dei danni. Nell'atto di citazione, l'avvocato Giorgio Caldera, a cui si è affidato il motociclista, ha presentato una richiesta di risarcimento di 235mila euro, tenuto conto del lungo periodo di malattia e convalescenza e dei danni fisici di natura permanente ( con invalidità permanente pari al 15-16% )

2019-06-13T16:25:43+02:00Giugno 13th, 2019|insidie, stampa, strada|