stampa2019-05-14T18:40:12+01:00

Lo Travolse Sugli Sci, Maxi Risarcimento

La sentenza che, riconoscendo in capo alla donna la responsabilità esclusiva dell'incidente, ha posto fine alla causa avviata nel 2017 dall'investito è stata emessa dal giudice civile del Tribunale di Udine Alessia Bisceglia. E a pesare, nel calcolo della somma che dovrà essergli versata, è stata soprattutto la parte relativa al danno biologico e morale, inteso come "sofferenza interiore, non necessariamente trascendente in patologia".

Una Perizia Per Sapere Come è Morto Trevisan

Un impatto molto violento anche perchè l'autista non si sarebbe neppure accorto del pedone, tanto che sull'asfalto non ci sono segni di frenata. Già nei giorni scorsi, il PM aveva deciso anche di sequestrare il telefonino dell'autista per cercare di capire se, nel momento dell'impatto, si trovasse o meno al telefonino, o stesse usando un'applicazione per i messaggi.

L’ultimo Saluto A Sara Al Campo Sportivo Atteso Samuel, Il Cantante Dei Subsonica

Questa mattina all'ospedale di San Donà si svolgerà invece l'autopsia sul corpo di Sara Guarnier. Il pubblico ministero vuole accertare con precisione se la donna sia morta a seguito della perdita di controllo della moto Ducati guidata dal compagno Tiziano Minoia di 26 anni di Cavallino Treporti, e finita contro il guard rail alla curva del Tombolino di Eraclea, in via Piave, o se possa essere stata travolta anche da una seconda auto. Risulta però che la seconda utilitaria, una Toyota Yaris guidata da una donna, abbia in realtà perso il controllo e si sia schiantata a sua volta contro il guardrail senza toccare il corpo di Sara riverso sull'asfalto e ormai senza vita.

Incidente Durante La Gita, Studente Risarcito

il Tibunale civile di Salerno ha riconosciuto il diritto ad un risarcimento di 10mila euro ad uno studente di Mestre, all'epoca minorenne. Nella sentenza sono state accolte in parte le richieste formulate dall'avvocato Giorgio Caldera, addebitando al giovane infortunato, un concorso di colpa pari al 30 per cento. Responsabili dell'infortunio per il restante 70 percento sono stati riconosciuti uno studente salernitano e l'agenzia turistica che aveva organizzato la gita, la Heritage Study Tours, i quali però saranno tenuti indenni dalla compagnia assicuratrice Groupama, la quale dovrà farsi carico anche delle spese legali, pari circa a 5 mila euro.

Investito Sulle Strisce Una Perizia Per La Verità

Secondo la prima ricostruzione effettuata dagli agenti della Polizia Locale, l'anziano stava attraversando la strada sulle strisce pedonali ed è stato investito dal furgone, il cui conducente evidentemente non si è accorto in tempo della sua presenza. L'anziano è caduto sull'asfalto e le sue condizioni sono apparse subito gravi: è spirato un paio di giorni più tardi all'ospedale dell'Angelo.

Ex Pompiere Travolto Il Pm Dispone l’Autopsia

Tullio Giada era stato investito da un furgone mentre stava attraversando via Fausta, di fronte al Centro Polivalente nei pressi della sua casa. Trasportato in elicottero a Mestre, il suo cuore aveva smesso di battere qualche giorno dopo il ricovero.