stampa2019-05-14T18:40:12+01:00

Morto In Autostrada Familiari Risarciti

"Omicidio stradale plurimo", è l'ipotesi di accusa che la Procura di Cassino, esaminati gli elementi di prova raccolti dalla Stradale ed emersi dagli accertamenti tecnici irripetibili, ha contestato al 40enne Melewwe Thantruge Thanij Shamida, di Cassino, ma originario dello Sri Lanka.

Colpisce Pezzi Di Statua Sparsi In Tangenziale Chiede Maxi Risarcimento

Per sei giorni era rimasto ricoverato all'Angelo e per i successivi quattro mesi era stato in convalescenza, senza poter rientrare a lavoro.Ora, a quasi due anni, l'episodio diventa materia da tribunale perché il motociclista ha citato Cav Spa, concessionaria della tangenziale, davanti al giudice civile per ottenere il pagamento dei danni. Nell'atto di citazione, l'avvocato Giorgio Caldera, a cui si è affidato il motociclista, ha presentato una richiesta di risarcimento di 235mila euro, tenuto conto del lungo periodo di malattia e convalescenza e dei danni fisici di natura permanente ( con invalidità permanente pari al 15-16% )